Caricamento Eventi

CORSO DI FLAUTO INDIANO BANSURI

Corso di flauto indiano Bansuri - Laboratorio Armonico Akashica

ll maestro Alessio Artoni dopo il diploma in flauto traverso intraprende un percorso di studio verso le culture musicali extra-europee, per ricercare un punto di contatto diverso nel rapporto tra il “SE” e il Suono.

Scoperta la musica indiana grazie al M° Lorenzo Squillari, si reca in India per approfondire le sue conoscenze studiando Bansuri (flauto indiano) e canto , con alcune delle più antiche famiglie di musicisti indiane.

Grazie al Rishab Prasanna viene accolto da pandit Rajendra Prasanna che lo accoglie come discepolo. Studia tre anni a stretto contatto con Rakesh Prasanna, curatore dell’isengamento nella Famiglia . nel suo ultimo viaggio in india incontra Wassifudin Dagar con cui inizia un percorso sulla voce e il canto indiano.

Continua i suoi studi con il M° Gianni Richizzi. studia con Riccardo Misto il metodo legato alla musica karnatica di Venu Mukunde diventanto operatore in Nada yoga . Grazie al maestro Harginder Sing e alla Gurmat Sangeet Academy di Birmingham intraprende un percorso che lo avvicina alla sikhsangeet, le composizioni della tradizione Sikh legate alla lettura del loro Libro Sacro.

Attualmente collabora con gruppi di musica etnica, in special modo indiana e araba. Insegna didattica e musica in diverse scuole di Roma e del Lazio.

<><><><><><><><><><>_/|\_<><><><><><><><><><><>

Uno dei nomi dati alla musica in India è appunto Marga che in sanscrito significa Via…ma Via per cosa? Via per dove?
Le strade che ci sono offerte non ci dicono dove conducono, esse non si rivelano a noi se non per visioni parziali, poiché un velo impalpabile protegge il mistero alla nostra mente e al nostro occhio, ma una voce eterna sussurra la sua autenticità al nostro spirito.
Così la musica, impalpabile, si erge dalla nostra mente come un linguaggio ma presto abbandona ogni legame di significato, ogni necessità di spiegare il mondo reale.
Così essa tingendo le nostre menti, spreme il succo delle nostre emozioni e di fatto ci porta via, ci toglie dagli oggetti che ci tengono qui. E ci rivela una nuova strada.

Alessio Artoni

10 gennaio
giovedì @ 16:00 - 19:30

Dettagli

  • Inizio:
    gennaio 10 @ 16:00
  • Fine:
    gennaio 10 @ 19:30
  • Categorie

Referente

Rinaldo Romani

  • Telefono:
    3392704884

Luogo

Ostia Antica, Roma

No Comments

Lascia un commento